Cosa mangiare prima/durante/dopo una donazione di Sangue?

Forse non tutti sanno che prima, durante e dopo una donazione di sangue è bene seguire alcune regole e accortezze per preservare il nostro stato di salute ed essere fisicamente pronti per questo gran gesto.

L’errore è spesso quello di saltare la colazione. Al contario: l’ideale è farne una ben bilanciata almeno 1 o 3 ore prima della donazione, avendo cura di non assumere determinati alimenti ma proiettandosi verso altri, decisamente più indicati. Fare colazione, infatti, ci aiuterà ad evitare svenimeti o problemi fisici.
Allo stesso tempo fare attenzione agli alimenti da prediligere, renderà più vertiere le analisi del sangue che riceveremo post donazione.

COSA MANGIARE LA SERA PRIMA/LE 24H PRIMA DI UNA DONAZIONE DI SANGUE?

Nella giornata precedente la donazione è bene limitare grassi ed assumere alimenti ricchi di liquidi.
Via libera quindi a verdura, frutta, pasta, riso, carne bianca.
Evita invece salse, gelati, panna, fritti, cibi dolci.

Ecco alcune delle ricette che potresti gustare per la tua cena pre donazione:

VELLUTATA DI ZUCCA CON MAZZANCOLLE E CROSTINI DI PANE
ZUCCHINE IN PADELLA CON MENTA E AGLIO
CUBETTI DI POLLO CON LIMONE E MENTA
ORATA AL VAPORE
BURGER DI MERLUZZO E BROCCOLI
COUS COUS ALLA CURCUMA CON VERDURE

COSA MANGIARE A COLAZIONE PRIMA DI UNA DONAZIONE DI SANGUE?

Al mattino è bene fare una colazione sana e bilanciata, evitando tuttavia di assumere latte, derivati del latte o alimenti contenenti latte.
a succhi di frutta, spremute, caffè, thè, fette biscottate, marmellata, biscotti secchi, pane, frutta.
No a brioche e cornetti alla crema o cioccolato, alimenti confezionati altamente zuccherini e ricchi di grassi, latte e latticini in genere (yogurt, burro).

Ecco alcune delle ricette che potresti gustare colazione:

CREMA PASTICCERA VEGANA
PANCAKES DI MANDORLE
BISCOTTI VEGANI AL COCCO
CROSTATA CON CREMA E FRUTTI DI BOSCO – SENZA GLUTINE E SENZA LATTOSIO


COSA MANGIARE DURANTE ED IMMEDIATAMENTE DOPO UNA DONAZIONE DI SANGUE?

Durante la donazione idratati spesso con acqua, mentre immediatamente dopo puoi mangiare uno snack o dei biscotti per evitare un calo di pressione arteriosa.

Ecco alcune delle ricette che potresti gustare dopo la donazione, per evitare un calo di pressione:

BISCOTTI AL CACAO CON CREMA ALLE NOCCIOLE
BARRETTE AL CIOCCOLATO E SEMI DI ZUCCA
BISCOTTI FACILI AL CIOCCOLATO
BARRETTE AL SESAMO

COSA MANGIARE DOPO UNA DONAZIONE DI SANGUE?

Dopo una donazione possiamo ritornare ad una alimentazione libera, cerando di evitare per le prime 24 ore cibi eccessivamente solidi o ricchi di grassi che, se assunti in modo eccessivo, provocano un richiamo di sangue nello stomaco che potrebbe causare calo della presione sanuigna.
Da preferire zuppe, minestroni, verdure e frutta a volontà. Ecco le mie ricette preferite:

RISO ALLA CANTONESE
FAVE E CICORIE
BRODO VEGETALE CON STELLINE
FAGIOLI NERI CON CROSTINI DI PANE E VERDURE
RISOTTO ZUCCA E FUNGHI
BRODO VEGETALE CON UOVO STRAPAZZATO

  • Brodo Vegetale con Uovo
RICORDA

Evita di fumare e bere post donazione! Il fumo, infatti, causa oscillamenti della pressione mentre l’alcool disidrata l’organismo!

Premi Invio per cercare o ESC per chiudere