Polpette di Quinoa e Zucca ripiene di Gamberetti

Era da molto che non proponevo una ricetta di polpette ed era anche da molto che non preparavo una ricetta gluten free. Ho unito queste due mancanze per creare un piatto molto invitante, leggerissimo e pefetto per chi segue una alimentazione priva di glutine e di lattosio: eccovi le Polpette di Quinoa e Zucca ripiene di Gamberetti e servite in una crema ai Fagioli al curry. Un’idea che mi è balzata in mente nel pranzo di domenica. Vediamo insieme gli ingredienti e la ricetta:

Polpette di Quinoa e Zucca ripiene di Gamberetti

45 calorie per polpetta
Carboidrati: 6,6g
Proteine: 2,3g
Grassi: 0,6g
Preparazione30 min
Active Time30 min
Tempo totale1 h
Portata: Aperitivo
Yield: 11 Polpette
Calorie: 45kcal
Chef: Zizzi Federica

Materials

  • 80 g di quinoa bianca
  • 200 g di zucca
  • 150 g di gamberetti surgelati
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 1 mestolo di acqua di cottura dei fagioli opzionale
  • 100 ml di latte vegetale a scelta
  • 1 cucchiano di farina a scelta
  • sale q.b.
  • curry q.b.
  • curcuma q.b.
  • 1 ciuffo di prezzemolo tritato

Istruzioni

  • Per prima cosa lessate la zucca tagliata a cubetti;
  • Contemporaneamente lavate bene la quinoa per rimuovere la saponina, quindi cuocete anch’essa: versate in una padella antiaderente il triplo di liquidi rispetto al peso della vostra quinoa (nel mio caso 240ml) e quando l’acqua bolle versate la quinoa e lasciatela cuocere a fiamma bassa fino a completo assorbimento del liquido;
  • Versate la quinoa in una ciotola, quindi lasciatela raffreddare;
  • Stessa cosa fate con la zucca;
  • Intanto sbollentate per qualche secondo i gamberetti surgelati;
  • Quando la quinoa e la zucca si saranno intiepiditi, e i gamberetti si saranno sbollentati, procedete nella composizione delle polpette. Prima però, strizzate in uno schiacciapatate la zucca per rimuovere tutta l’acqua in eccesso, quindi schiacciatela e tenete la polpa da parte;
  • Mischiate la quinoa con la polpa di zucca, salate e pepate;
  • Mettete un cucchiaio di impasto nella vostra mano, schiacciatelo leggermente e adagiateci all’interno due gamberetti;
  • Coprite con un altro cucchiaio di impasto i gamberetti e create le vostre polpette lavorandole tra le mani (guarda la foto in basso);
  • N.B.: non essendoci pangrattato o uovo, l’impasto tenderà a sgretolarsi: vi basterà schiacciarlo bene nelle mani durante la composizione delle polpette per rimuovee l’eventuale acqua in eccesso, quindi continuate la lavorazione. In alternativa potreste aggiungere del pangrattato (normale o di mais);
  • Adagiate le polpette su un foglio di carta forno all’interno di una teglia antiaderente;
  • Cuocete le polpette in forno preriscaldato per 15 minuti a 230°;
  • Intanto preparate la crema in cui servire le polpette: prendete un mestolo di acqua di cottura dei fagioli ed amalgamatela in padella antiaderente con 100ml di latte vegetale, sale, pepe, 1 cucchiaino di farina a scelta, curry e curcuma (se non avete l’acqua dei fagioli, utilizzate solo il latte);
  • Quando la crema si sarà addensata spegnete il gas e tenetela da parte;
  • Disponete le polpette nel vostro piatto, quindi ricopritele di crema al curry e prezzemolo fresco;
  • Servite calde.
Polpette di quinoa
Polpette di Quinoa e Zucca ripiene di Gamberetti
Premi Invio per cercare o ESC per chiudere