Torta Pasticciotto

La torta pasticciotto è un dolce tipico salentino, la versione grande del famoso pasticciotto leccese. Non sapete di cosa si tratta? è un dolce a base di frolla ripieno di crema e, nelle versioni più golose e alternative, tanti altri ingredienti (crema alle nocciole, pistacchi, confetture…).

Ovviamente la ricetta originale è decisamente più grassa e zuccherina, pensate che la frolla viene realizzata con lo strutto! Il gusto è sempliemente strepitoso ma ho pensato ad un dolce che potesse avvicinarsi all’orignale ma con calorie, grassi e zuccheri ridotti. Ecco quindi la mia versione, perfetta come dolce per la nostra domenica di Pasqua.

Torta pasticciotto

Calorie per fetta (ne ho ricavate 12): 162 calorie
Carboidrati: 27,5g
Proteine: 4,4g
Grassi: 4,4g
Preparazione30 min
Active Time30 min
Tempo totale1 h
Portata: Dessert
Yield: 1 tortiera da 24cm
Calorie: 162kcal
Chef: Federica Zizzi

Equipment

  • Ciotola
  • Tortiera da 24cm
  • Padella antiaderente
  • Frusta a mano
  • Mattarello

Materials

Per la frolla:

  • 260 g di farina 00 oppure 160g integrale e 100g 00
  • 60 g di zucchero di canna
  • 4 g di lievito per dolci
  • 1 uovo
  • 40 ml di olio di semi di girasole
  • 70 ml di latte parzialmente scremato o di soia o di riso
  • scorza di 1/2 limone
  • scorza di 1/2 arancia (opzionale)

Per la crema:

  • 1 uovo
  • 20 g di zucchero di canna
  • 12 g di farina 00
  • 12 g di amido di mais
  • 250 ml di latte parzialmente scremato o di soia
  • scorza grattugiata di mezzo limone

Inoltre:

  • 1 cucchiaio di amarene sciroppate opzionale

Istruzioni

Per la frolla:

  • Versa in una ciotola tutti gli ingredienti secchi, quindi farina, lo zucchero e il lievito;
  • Mixa insieme gli ingredienti secchi e crea un foro al centro: rompici all'intero un uovo e aggiungi il latte e l'olio;
  • Rompi con una forchetta il tuorlo e grattugiaci su la scorza del tuo limone e dell'arancia;
  • Comincia ad impastare la frolla fino ad ottenere un panetto compatto, quindi avvolgilo nella pellicola e lascialo riposare in frigorifero. Occupati adesso della crema

Per la crema:

  • Riscalda il latte;
  • Versa in una padella l'uovo, quindi sbattilo emergicamente;
  • Aggiungi lo zucchero e sbatti ancora fino ad ottenere un composto ben omogeneo;
  • Ora procedi con l'amido e la farina ben setacciati, aggiungendone poco per volta e continuando a sbattere con una frusta evitando la formazione di grumi;
  • Aggiungi ora gradualmente il latte ben caldo, e la scorza grattugiata del mezzo limone, quindi mescola;
  • Comincia a cuocere a fiamma minima e girando continuamente con una frusta finchè la crema non si addensa;
  • Trasferiscila in una ciotola, ricopri con della pellicola trasparente e lascia che si intiepidisca.

Infine:

  • Accendi il forno a 180°;
  • Dividi l'impasto: 2/3 utilizzali per la base e 1/3 per la copertura;
  • Stendila base in odo sottile, aiutandoti co farina e mattarello fino ad ottenere una forma rotonda più grande della tua teglia;
  • Olia e infarina la tua teglia, quindi adagia la frolla e falla aderire bene ai bordi e alla base;
  • Versa la crea pasticcera, quindi ultima con le amarene sciroppate prive del nocciolo interno;
  • Stendi ora la frolla restante, ricopri il tuo dolce con questo strato di frolla, ritaglia le eventuali irregolarità e ripiega i bordi all'interno;
  • Schiaccia leggermente bordi con una forchetta;
  • Inforna per circa 30 minuti o finchè non risulterà dorata.
Come fare la torta pasticciotto
Torta pasticciotto
Torta pasticciotto
Premi Invio per cercare o ESC per chiudere