Polpo lesso al sapore di Aceto e Prezzemolo

Fare un bel Polpo Lesso è più semplice del previso. Credevo fosse un’operazione abbastanza difficile e che richiedesse attenzione e impegno, ma si è rivelato molto facile e sopratutto veloce. Bisogna fare solo attenzione alla cottura del polpo per evitare l’effetto gommoso. Io lo adoro in insalate di riso o di orzo con spadellata di verdure di stagione, ma anche gustato da solo come secondo piatto di pesce è perfetto.

Polpo lesso al sapore di Aceto e Prezzemolo

205 calorie per porzione
Carboidrati: 5,5g
Proteine: 37,3g
Grassi: 2,6g
Preparazione5 min
Active Time40 min
Tempo totale45 min
Portata: Secondo piatto
Yield: 4 Porzioni
Calorie: 205kcal
Chef: Zizzi Federica

Materials

  • 1 kg di polpo
  • 1 limone
  • pepe in grani q.b.
  • pepe in polvere q.b.
  • aceto di mele o di vino bianco q.b.
  • prezzemolo fresco tritato q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Istruzioni

  • Pulite il vostro polpo eliminando le viscere e gli occhi, quindi lavatelo per bene;
  • Versate in una padella dell’acqua, pepe in grani e delle fettine di limone, quindi portate a bollore;
  • Quando l’acqua bolle, immergete prima i tentacoli del polpo e tirateli su per 2/3 volte in modo da farli arricciare, quindi immergete l’intero polpo e fate sobbollire per almeno 20 minuti/30 minuti. Potrà volerci anche di più a seconda della grandezza del polpo (i miei pesavano 400/500g ciascuno);
  • Controllate lo stato di cottura del polpo infilzando testa e tentacoli con una forchetta: se riuscite ad infilzarla con facilità, allora sarà cotto;
  • Scolate il polpo e fatelo raffreddare;
  • Irrorate il polpo con dell’aceto di mele o di vino e lasciatelo insaporire;
  • Tagliate ora il polpo e mettetelo in una ciotola pulita;
  • Condite con olio extravergine d’oliva, pepe e prezzemolo fresco.
Come fare il polpo lesso
Premi Invio per cercare o ESC per chiudere