Spaghetti al carbone vegetale con pomodorini e tartare di tonno

Questa pasta speciale era nella mia dispensa da un anno. Volevo creare una ricetta speciale omaggiare una azienda che ha sempre un pensiero speciale per me: Rustichella d’Abruzzo.

Si tratta di un’azienda abruzzese che realizza pasta (e non solo) di altissima qualità, con materie prime eccezionali e tramite un processo produttivo artigianale. L’azienda utilizza solo semole di grani duri selezionati che vengono impastate con acqua pura di montagna per un risultato e un sapore unici.

Questa volta ho scelto la loro pasta in edizione speciale al carbone vegetale, abbinandola a dei freschissimi pomodori, degli asparagi selvatici, delle olive in salamoia e tartare di tonno di Lepore Mare. Godetevi questo tripudio.

Spaghetti al carbone vegetale con pomodorini e tartare di tonno

Calorie per porzione: 565 calorie
Carboidrati: 60g
Proteine: 32g
Grassi: 20g
Preparazione10 min
Active Time15 min
Tempo totale25 min
Portata: Piatto unico
Yield: 1 porzione
Calorie: 565kcal
Chef: Federica Zizzi

Equipment

  • Padella antiaderente

Materials

  • 80 g di spaghetti al carbone vegetale
  • 100 g di tonno fresco
  • 150 g di pomodorini cigliegino
  • 5 olive nere in salamoia
  • capperi q.b.
  • 20 g di asparagi (opzionale)
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Istruzioni

  • Lessa i tuoi spaghetti al carbone vegetale;
  • Intanto taglia i pomodorini e falli saltare in padella con le olive, l'olio, il sale, il pepe, i capperi e asparagi (eventuamente allunga con un po di acqua di cottura della pasta);
  • Taglia il tonno fresco a cubettini, condiscilo con sale, pepe e olio e lascialo riposare per 10 minuti;
  • Scola la pasta e falla saltare in padella con il sughetto di pomodori;
  • Impiatta e guarnisci con la tartare di tonno;
  • Servi.
Premi Invio per cercare o ESC per chiudere