Panzerotti – la mia versione

Qualche giorno fa abbiamo fatto i panzerotti, piatto tipico pugliese. Mentre io ho preparato una versione più sana e leggera, mamma ha realizzato la sua classica versione (ovviamente buonissima!)

Oggi vi darò entrambe le ricette in cui cambia ben poco se non l’utilizzo di burro e frittura nella versione di mia madre. Nella mia ricetta, invece, ho optato per dell’olio nell’impasto e per una cottura al forno, decisamente più sana. Ho farcito inoltre i panzerotti con mozzarella light e pomodori pelati in pezzi!

Le alternative pugliesi sono tantissime: c’è chi fa i panzerotti solo con farina acqua e lievito, chi con burro, chi con latte al posto dell’acqua. Insomma ogni famiglia ha la propria particolare ricetta. Non c’è una giusta o una errata, sono tute straordinarie!

Panzerotti – la mia versione

Calorie per 1 panzerotto al forno: 289 calorie
Carboidrati: 40,1g
Proteine: 4,3
Grassi: 8,9
Preparazione15 min
Active Time15 min
Tempo di lievitazione:1 h
Tempo totale1 h 30 min
Portata: Piatto unico
Yield: 6 panzerotti
Calorie: 289kcal
Chef: Federca Zizzi

Equipment

  • Ciotola
  • Spianatoia
  • Mattarello
  • Placca da forno

Materials

Ingredienti per panzerotti al forno – versione light

    Per la pasta:

    • 300 g di farina 0
    • 30 ml di olio extravergine d'oliva
    • 7 g di lievito di birra
    • acqua tiepida q.b.
    • 1 cucchiaino di zucchero
    • salq q.b.

    Per il ripieno:

    • passata di pomodoro q.b.
    • 250 g di mozzarella light
    • sale q.b.

    Ingredienti per panzerotti fritti – versione classica

      Per la pasta:

      • 300 g di farina 0
      • 30 g di burro
      • 7 g di lievito di birra
      • a acqua tiepida q.b.
      • 1 cucchiaino di zucchero
      • sale q.b.

      Per il ripieno e la frittura:

      • salsa di pomodoro
      • sale q.b.
      • 250 g di mozzarella per pizza
      • olio per friggere q.b. – di semi di girasole o extravergine d'oliva

      Istruzioni

      Procedimento per entrambe le versioni:

      • Versa in una ciotola la farina assieme allo zucchero, mixa i due composti e crea un foro all'interno;
      • Versaci al centro il lievito di birra in pezzi, quindi comincia ad aggiungere gradualmente dell'acqua tiepida per far sciogliere il lievito;
      • Aggiungi adesso l'olio (o il burro a temperatura ambiente se opti per la versione classica) e il sale, quindi comincia ad impastare il composto aggiungendo man mano acqua tiepida q.b. fino ad ottenere un panetto facilmente lavorbile;
      • Lavora il tuo panetto su una spianatoia o su marmo per almeno 10 minuti;
      • Ottenuto un panetto chiaro e liscio, dividilo in 6 parti, crea del palline, adagiale sulla spianatoia in modo distaziato e copri sia con un canovccio pulito che con una tovaglia;
      • Fa lievitare in un luogo caldo e privo di correnti per circa 1 ora o finchè non raddoppiano di volume;
      • Nel frattempo occupati del ripieno: metti a scolare il più possibile la salsa di pomodoro in un colino (che avrai leggermente salato) o in una scolapasta e, in uno scolapasta a parte, esegui lo stesso procedimento per la mozzarella. In questo modo perderanno la maggior parte del liquido ed eviteranno di far aprire i panzerotti in cottura;
      • Quando l'impasto sarà lievitato, prendetene un pezzo alla volta, stendetelo con un mattarello fino ad ottenere una frittella rotonda, quindi farciscila con un po' di salsa (un cucchiaino è perfetto) e della mozzarella (normale o light a seconda dela preparazione che scegli di effettuare), quindi bagna metà del bordo con dell'acqua e chiudi il tuo panzerotto premendo bene con le dita ed eventualmente rifinendo i bordi;
      • Adagia i panzerotti sulla tua placca ricoperta di carta forno: inforna i panzerotti a 220° per i primi 5 minuti in forno preriscandato, poi abbassa la temperatura a 200° e cuoci per altri 10 minuti o finchè non saranno dorati;
      • Se opti per la frittura, procedi come faresti con una classica frittura.
      • Servi caldi!

      Note

      • Ho notato che il panzerotto al forno è più buono e soffice con l’impasto al burro, mentre l’impasto all’olio è ideale per quelli fritti: li rende più leggeri.
      • Puoi arricchire la farcia con salumi, capperi, origano e tutto ciò che preferisci!
      Come fare i panzerotti
      Panzerotti al forno
      Panzerotti fritti
      Ripieno panzerotti al forno
      Premi Invio per cercare o ESC per chiudere