Mini Plumcake Banana-Caffè-Mandorle senza uova

Non amo particolarmente i dolci con le banane ma questi mini plumcake aromatizzati al caffè sono deliziosi! Si tratta di una ricetta semplicissima, senza uova e facilmente replicabile in versione vegana: vi basterà infatti sostituire lo yogurt con quello di soia. Inoltre è una ricetta glutin free in quanto ho utilizzato una farina di avena priva di glutine.

La ricetta è semplicissima. Io ho amalgamato il composto in un mixer ma è facilmente lavorabile anche con una semplicissima frusta o un cucchiaio di legno. L’importante è schiacciare ben bene le banane e tritare le mandorle finemente.

Mini Plumcake Banana-Caffè-Mandorle

247 calorie per pezzo
Carboidrati: 37,2g
Proteine: 7,7g
Grassi: 7,2g
Preparazione10 min
Active Time30 min
Tempo totale40 min
Portata: Dessert
Yield: 5 Plumcake
Calorie: 247kcal
Chef: Zizzi Federica

Materials

  • 1 banana 140g
  • 1/2 banana per decorare
  • 160 g di farina di avena senza glutine istantanea
  • 40 g di zucchero di canna
  • 100 g di skyr yogurt proteico o per la versione senza lattosio yogurt di soia
  • 50 ml di latte di soia
  • 25 g di mandorle tritate
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di caffè in polvere
  • 1/2 bustina di lievito per dolci

Istruzioni

  • Prendete una banana e schiacciatela bene con una forchetta (o in alternativa frullatela nel vostro mixer);
  • Aggiungete alla banana lo yogurt e lo zucchero, quindi amalgamate il tutto;
  • Aggiungete lo zucchero e la farina setacciata e contemporaneamente il latte;
  • Intanto tritate le mandorle, quindi inseritele nel composto assimeme al cucchiaino di caffè, l’olio e solo infine il lievito;
  • Versate l’impasto nei vari stampini, quindi decorate con una fettina di banana;
  • Infornate i dolcetti e cuoceteli in forno statico e preriscaldato a 180° per 20 minuti;
  • Sertive per merenda o colazione.
Mini Plumcake Banana-Caffè-Mandorle
Premi Invio per cercare o ESC per chiudere